Seguici su

    Manifestazioni e ricorrenze

    Le Feste

    Tra le feste più caratteristiche che si celebrano a S. Teodoro sono: la festa del Santo Patrono San Gaetano, la festa di S. Giuseppe e del S.S. Crocifisso, oltre alle funzioni della novena di Natale e le funzioni della settimana Santa.

    La festa più grande resta sempre quella in onore del Santo Patrono San Gaetano, che dal 1952 è stato portato in processione insieme alla statua di S. Antonino. Da tempo ormai la festa di San Gaetano è diventata anche una specie di appuntamento fisso per gli emigranti in Italia e all’estero. La sera precedente la festa vi è la processione delle reliquie con gli stendardi, che insieme ai fedeli e alla musica fa il giro del paese, in piazza c’è lo sparo dei mortaretti. Il 7 Agosto si celebra la festa vera e propria, dopo la S. Messa delle ore 12.00 e delle ore 18.00 vi è la processione di San Gaetano. Alla vara vengono legate delle tovaglie votive. La festa si conclude con qualche spettacolo musicale.

    San Giuseppe una volta si festeggiava il 25 maggio., In seguito all’arrivo delle suore di Maria Ausiliatrice, dietro iniziativa del parroco monsignor Giorgio Caputo, il 25 maggio incominciò a festeggiarsi anche Maria Ausiliatrice. Dal 1986 i festeggiamenti vennero spostati all’ultima domenica di maggio.

    La festa del SS. Crocifisso, una volta veniva solennizzata la terza domenica di settembre, dal 1979 la prima domenica di settembre.

    In occasione delle feste di San Giuseppe, San Gaetano e del SS.Crocifisso, all’entrata del paese si tiene la fiera, composta da un grande mercato di bovini, equini, caprini, mentre dolciari, venditori di terraglie, calia, giocattoli, ferramenta, ed utensili vari per la casa, fanno sfoggio su panche e stand sistemati lungo la via Vittorio Emanuele. La prima fiera si tenne nel 1956, compiendo il primo mezzo secolo di vita.

    torna all'inizio del contenuto